Addominoplastica

L’addominoplastica è l’intervento di chirurgia plastica che rimuove la pelle in eccesso della pancia ed il grasso che si è accumulato e se necessario rinforza anche la parete muscolare addominale (diastasi addominale).

E’ indicata in tutte le persone che presentano abbondante cute in eccesso od un importante rilassamento dei muscoli della pancia (frequente dopo la gravidanza). In questi casi solo una liposuzione dell’addome non sarebbe sufficiente a correggere il problema e rischierebbe di peggiorare la situazione creando nuove pieghe della cute della pancia.

FAQ

Cos’è un intervento di addominoplastica?

L’ addominoplastica è un’intervento spesso richiesto in chirurgia estetica; consiste nel rimuovere un eccesso di grasso e di cute dell’addome, tonificandone quindi i muscoli e donando un aspetto di una pancia piatta senza accumuli di grasso localizzato e di pelle in eccesso.

Qual è il paziente migliore per l’addominoplastica?

Questo intervento è indicato per chi presenta un rilevante accumulo di grasso e pelle nella pancia e non trova rimedio ne’ con le diete ne’con l’esercizio fisico. Questo intervento è richiesto spesso da uomini quali dopo un notevole dimagrimento presentano un eccessivo rilassamento della pelle e dei muscoli addominali e, da donne che a causa dell’età avanzata e/o dopo una o più gravidanze presentano una perdita dell’elasticità cutanea e un rilassamento dei muscoli addominali, anche questi non risolvibili con diete o attività fisica.

Con che tipo di anestesia si effettua un’addominoplastica?

Se l’area da trattare è medio piccola quindi si tratta di una:(mini addominoplastica) si può effettuare questo intervento in anestesia locale con sedazione e in regime di day-hospital, oppure in presenza di zone più ampie che coinvolgono tutto l’addome, diventa necessaria l’anestesia locoregionale.

Le cicatrici dell’addominoplastica sono visibili?

Le cicatrici sono visibili per quanto siano sottili, ma sono comunque nascondibili all’interno dello slip, la cicatrice avrà la lunghezza in base alla quantità di pelle da asportare, in genere si effettua sopra il pube.

Quanto tempo durano gli effetti dell’addominoplastica?

La durata di questo intervento dipende da un buon stile di vita e, da una sana dieta associata al movimento fisico.Tuttavia però col passare del tempo si deve considerare che il fisico subirà dei cambiamenti dovuti ad aumenti di peso o viceversa dimagrimenti più o meno importanti dovuti anche dal tipo di costituzione fisica, dall’età e dalle abitudini di vita.

Esistono dei rischi e delle complicanze?

Come in ogni intervento chirurgico ci sono complicanze come il sanguinamento infezione,sieroma alterata cicatrizzazione.

Sarà possibile asportare anche le antiestetiche smagliature?

Le smagliature si possono eliminare solo se sono comprese nella zona addominale da asportare con l’ addominoplastica.