Biorivitalizzazione

La Biorivitalizzazione è un trattamento di medicina estetica molto valido per idratare negli stati profondi il derma del volto. Le creme, se pur valide e costose, aiutano solo in parte la pelle, poiché non riescono a penetrare in profondità e quindi ad agire direttamente nel punto di maggior necessità. Con la Biorivitalizzazione invece si può trattare le zone del volto che hanno perso tono e idratazione, andando ad agire direttamente sulla causa: iniettando acido ialuronico libero biorivitalizzando quindi i tessuti. I benefici della biorivitalizzazione non sono immediati, occorre, infatti, una serie di sedute. Il risultato finale però è a lunga durata.

FAQ

Quando effettuarla? 

La biorivitalizzazione è un trattamento particolarmente indicato per preparare la pelle prima dell’ estate.
Idrata e rigenera il derma preparandolo all’esposizione solare, che sicuramente ci regala l’abbronzatura tanto desiderata, ma a lungo andare irrita e disidrata la pelle del viso a causa dei radicali liberi.
È un trattamento indicato per ogni tipo di pelle e dai 35 anni in su.

Quando dura una seduta?

Il trattamento é molto veloce.  Si effettua in pochi minuti senza particolari controindicazioni. 

 

È dolorosa?

È un trattamento indolore perché le micro iniezioni sono superficiali. Nelle zone più sensibili, come il contorno labbra e il contorno occhi, si può utilizzare del ghiaccio o una crema anestetica per ridurre il fastidio. 

Quali benefici posso ottenere? 

La biorivitalizzazione si differenzia dagli altri trattamenti perché le iniezioni non servono per “riempire” le rughe ma per introdurre nel derma sostanze che stimolano la naturale produzione di collagene, elastina e acido ialuronico endogeno.
In questo modo la pelle è più protetta dall’azione dannosa dei radicali liberi e migliora notevolmente in compattezza ed elasticità.
Il trattamento ridona alla viso un aspetto luminoso, fresco e compatto.