Liposuzione

 

L’intervento di chirurgia plastica-estetica di liposuzione (detta anche Lipoaspirazione o Liposcultura) è la tecnica operatoria che permette di aspirare il grasso in eccesso che si accumula in varie parti del corpo, attraverso delle canule sottili. In particolare l’accumulo di grasso in varie zone del corpo è relativo anche al sesso del paziente. Infatti l’accumulo è maggiormente presente negli uomini nella regione del ventre, delle mammelle, e dei fianchi, invece nella donna tende a manifestarsi in prevalenza nelle ginocchia, glutei e nell’interno e nell’esterno delle cosce.

FAQ

Quali sono i requisiti ideali per sottoporsi ad un intervento di liposuzione?

Può sottoporsi a questo intervento chiunque lo desideri, purchè non ci siano malattie gravi già riscontrate in precedenza.La liposuzione è l’intervento ideale per chi presenta zone adipose come: glutei, gambe, fianchi, sedere e addome. Per gli uomini le zone sono: addome e fianchi.

In quale periodo dell’anno è consigliabile sottoporsi ad un intervento di liposuzione?

Poiché l’intervento di liposuzione/lipoaspirazione può essere effettuato in qualsiasi momento dell’anno, bisogna tener presente comunque che dopo tale operazione non ci si può esporre al sole per circa un mese e, l’uso di una guaina nei periodi caldi diventa problematico, è quindi consigliabile preferire i mesi meno caldi. Nel caso in cui non ci si debba esporre al sole questo intervento si può fare anche in agosto.

Quanto tempo durerà la convalescenza dopo una liposuzione?

La convalescenza dipenderà a seconda di quante aree corporee trattate e dalla quantità di grasso aspirato. In genere non è mai lunga, bastano 4-5 giorni di riposo dopodichè si può tornare a svolgere l’attività lavorativa.

Quale tipo di anestesia richiede la liposuzione?

Il tipo di anestesia varia dall’entità della zona in cui si deve operare, generalmente in anestesia locale con sedazione.

Si vedranno le cicatrici dopo la liposuzione?

Le cicatrici saranno molto piccole e ben nascoste appariranno per un certo periodo nella prima fase della loro maturazione in cui appaiono rossastre.